Ai giorni d’oggi ormai siamo abituati ad avere telefoni saturi di immagini, sequenza identiche fra loro, il piatto del giorno affiancato a un bel ritratto, e subito dopo un meme ricevuto su whatsapp.

Ritengo che per lasciare davvero un segno nell’esperienza di una persona c’è anche, in conclusione, un prodotto materiale, stampato, da poter guardare, toccare, incorniciare e mostrare. I files digitali sono una naturale conseguenza del progresso tecnologico, ma mantenendoli esclusivamente tali, come immagini da scorrere su uno schermo, toglie anche loro valore. Rimarranno qualche MB in qualche chiavetta Usb rotta o andata perduta.

Ho sempre amato guardare e riguardare gli album di famiglia, ritrovare le mie foto d’infanzia, le persone che mi vogliono bene, quelle che ci sono ancora e quelle che non ci sono più. Avere anche l’occasione di scoprire la loro storia, d’incuriosirmi su qualcosa che non avevo notato e rinnovare il dolce ricordo di qualcosa di ormai lontano.

Ritengo sia un peccato perdere questo valore, il rischio è, quasi certamente, di non lasciare quasi più traccia di quello che siamo stati e abbiamo vissuto. Il primo sorriso del vostro bambino, quando avete detto sì al vostro partner, l’ultima volta che la famiglia è stata tutta riunita. Sono dei ricordi e dei valori inestimabili che hanno bisogno di essere mantenuti, per l’identità propria e dei propri figli.

Il lavoro che propongo è un’attenzione a tutto tondo. Dalla prenotazione, ai suggerimenti del vestiario e delle ambientazioni; fino ad arrivare alla scelta dei prodotti guidandovi tra la migliore selezione per le stampe di qualità artigianale, album pregiati che conserveranno negli anni i vostri ricordi.